TOP

Responsabilità civile

Nell’ambito della responsabilità civile, lo studio ha maturato una competenza specifica in tema di responsabilità dei medici e degli ospedali.

Sono altresì oggetto di trattazione specialistica le questioni attinenti la circolazione automobilistica, il prodotto difettoso e la responsabilità del produttore (tanto in relazione ai generi di largo consumo che per quanto relativo alle forniture industriali), la responsabilità datoriale per gli infortuni sul lavoro, la responsabilità dei professionisti (avvocati, notai, revisori dei conti, sindaci, commercialisti, broker assicurativi ed agenti di assicurazione), la responsabilità della Pubblica Amministrazione e dei soggetti privati legata alla proprietà ed alla custodia del patrimonio stradale e dei beni immobili.

Per quel che attiene il tema della contrattualistica assicurativa, l’attività abbraccia ogni genere di questione, dalle assicurazioni contro i danni diretti (incendio, furto, infortuni e malattie) a quelle afferenti tutti i rami dell’assicurazione della responsabilità civile, fino all’assicurazione sulla vita; ciò tanto sotto il profilo della cura del contenzioso che nell’ambito della predisposizione di clausole contrattuali e di pareri.

L'avvocato Chiarappa assiste la propria clientela anche in relazione a contenziosi relativi ad inadempimenti contrattuali (contratti di trasporto, agenzia, appalto, compravendita e assicurazione).

Materiale di interesse

Maggiorazione del 10% per ritardato pagamento multe

Se le multe vengono pagate in ritardo c’è una maggiorazione del 10 per cento per ogni semestre di ritardo.Lo ha stabilito la Corte di Cassazione (n. 27887/2018). Per consulenza su di un caso analogo, informazioni oppure per ricevere gratuitamente il testo integrale del provvedimento chiami lo...
Continua a leggere

Danno ai sensi dell'art. 2051 c.c.

Anche se l’articolo 2051 del Codice civile stabilisce che “ciascuno è responsabile del danno cagionato dalle cose che ha in custodia, salvo che provi il danno fortuito” – il danneggiato deve fornire la prova che il danno subìto a seguito della sua caduta era riconducibile ed era dipeso...
Continua a leggere

Risarcimento del danno da straining

Riconosciuto nei confronti di una insegnante il risarcimento per straining, consistente in una forma di mobbing attenuato.Lo ha stabilito la Corte di Cassazione (n. 3977/2018). Per consulenza su di un caso analogo, informazioni oppure per ricevere gratuitamente il testo integrale del provvedimento...
Continua a leggere

Responsabilità del medico per errata diagnosi

In tema di responsabilità del medico per erronea diagnosi concernente il feto e conseguente nascita indesiderata, il risarcimento dei danni che costituiscono conseguenza immediata e diretta dell'inadempimento della struttura sanitaria all'obbligazione di natura contrattuale spetta non solo alla...
Continua a leggere

Accertamento della lesione con criteri medico legali

L'accertamento della sussistenza della lesione temporanea o permanente dell'integrità psico-fisica deve avvenire con rigorosi ed oggettivi criteri medico-legali; tuttavia l'accertamento clinico strumentale obiettivo non potrà in ogni caso ritenersi l'unico mezzo  probatorio che consenta di...
Continua a leggere

Responsabile in concorso l'utente della strada

In tema di responsabilità civile, nel caso di danno occorso all'utente della strada, laddove quest'ultimo intenda far valere la responsabilità contrattuale o extracontrattuale della Pubblica Amministrazione, deve dimostrare che l'evento dannoso sia casualmente ricollegabile ad una insidia o...
Continua a leggere

Colpa medica e danno da lucro cessante

Sì al risarcimento per la perdita di chance, se c’è nesso di causalità tra l’errore medico e il mancato rallentamento della progressione della malattia o l’accorciamento della possibile durata della vita del paziente. Se non era possibile affermare che «l’adozione di una diversa condotta...
Continua a leggere

Caduta dal treno lontano dalla banchina

Le Ferrovie devono risarcire il passeggero caduto mentre scende dalla carrozza se il treno si ferma lontano dalla banchina.Lo stabilisce la Corte di Cassazione (n. 2181/2018).Se necessita di consulenza su di un caso analogo, informazioni oppure desidera gratuitamente il testo integrale del...
Continua a leggere

Edificazione in zona sismica

In zona sismica, la sopraelevazione irrispettosa della specifica normativa tecnica deve considerarsi di per sé pericolosa e dunque va abbattuta anche se condonata. Lo stabilisce la Corte di Cassazione (n. 2155/2018).Se necessita di consulenza su di un caso analogo, informazioni oppure desidera...
Continua a leggere

Responsabilita' medica complessiva

Tutti responsabili - struttura sanitaria, chirurghi ed anche il secondo aiuto - se l'intervento chirurgico è andato male a causa di un comportamento sanitario imprudente, consistito nell'aver sottoposto la paziente ad una operazione non urgente di protesi all'anca senza averne prima verificato le...
Continua a leggere

Pagina 3 di 14