TOP

Responsabilità civile

Nell’ambito della responsabilità civile, lo studio ha maturato una competenza specifica in tema di responsabilità dei medici e degli ospedali.

Sono altresì oggetto di trattazione specialistica le questioni attinenti la circolazione automobilistica, il prodotto difettoso e la responsabilità del produttore (tanto in relazione ai generi di largo consumo che per quanto relativo alle forniture industriali), la responsabilità datoriale per gli infortuni sul lavoro, la responsabilità dei professionisti (avvocati, notai, revisori dei conti, sindaci, commercialisti, broker assicurativi ed agenti di assicurazione), la responsabilità della Pubblica Amministrazione e dei soggetti privati legata alla proprietà ed alla custodia del patrimonio stradale e dei beni immobili.

Per quel che attiene il tema della contrattualistica assicurativa, l’attività abbraccia ogni genere di questione, dalle assicurazioni contro i danni diretti (incendio, furto, infortuni e malattie) a quelle afferenti tutti i rami dell’assicurazione della responsabilità civile, fino all’assicurazione sulla vita; ciò tanto sotto il profilo della cura del contenzioso che nell’ambito della predisposizione di clausole contrattuali e di pareri.

L'avvocato Chiarappa assiste la propria clientela anche in relazione a contenziosi relativi ad inadempimenti contrattuali (contratti di trasporto, agenzia, appalto, compravendita e assicurazione).

Materiale di interesse

Invalidità e accertamento medico legale

Ll'invalidità permanente non può essere esclusa per il solo fatto che non sia documentata da un referto strumentale per immagini.Cassazione civile sentenza 18 aprile 2019, n. 10816....
Continua a leggere

Garanzia vizi della cosa venduta

In materia di garanzia per i vizi della cosa venduta di cui all'art. 1490 c.c., il compratore che esercita le azioni di risoluzione del contratto o di riduzione del prezzo di cui all'articolo 1492 c.c. è gravato dell'onere di offrire la prova dell'esistenza dei vizi. Sentenza Cassazione a Sezioni...
Continua a leggere

Responsabilità del social network per linking illecito

Il Tribunale delle Imprese di Roma, con sentenza n. 3512 pubblicata il 15 febbraio 2019, ha accertato la natura illecita della presenza su un profilo Facebook di collegamenti ipertestuali che conducevano alla visione di due sequenze di immagini tratte da una serie trasmessa in televisione....
Continua a leggere

Danni causati da cinghiali

La Corte di Cassazione (sentenza 13488/2018) ha stabilito che la responsabilità per i danni a terzi debba essere imputata all'ente (sia esso Regione, Provincia, Ente Parco, Federazione o Associazione, ecc.) a cui siano stati concretamente affidati, nel singolo caso, i poteri di amministrazione del...
Continua a leggere

Responsabilità dell'agenzia di viaggio

La Corte di Cassazione (sentenza 13226/2018) afferma che "l'Agenzia di viaggi che vende biglietti di trasporto in base ad un contratto con il vettore assume nei confronti del committente le responsabilità per lo svolgimento di tale servizio, restando peraltro estranea al contratto di trasporto fra...
Continua a leggere

Danno da occupazione abusiva di immobile deve essere allegato

La Corte di Cassazione (sentenza 13071/2018) afferma che "il danno derivante dall’avere continuato ad occupare senza titolo un immobile, pur dopo la cessazione dell’originario contratto di comodato, non è un danno in re ipsa, ma un danno conseguenza che deve essere allegato e provato da parte...
Continua a leggere

Direttore dei lavori e responsabilità 1490 c.c.

La Corte di Cassazione (sentenza 12119/2018) afferma che "In materia di appalto, l'eventuale responsabilità del direttore dei lavori ha presupposti, contenuto e natura giuridica del tutto diversi da quelli previsti dall'art. 1490 c.c., fondandosi sulla violazione di specifici obblighi di vigilanza,...
Continua a leggere

Si allarga la nozione di grave difetto ai sensi dell'art. 1669 c.c.

La Corte di Cassazione (sentenza 10048/2018) ha stabilito che "anche piccole fessure nell’intonaco esterno di un edificio" possono essere classificate come grave difetto costruttivo. La Cassazione sta rendendo sempre più estesa l’area dei gravi difetti che fanno scattare la responsabilità...
Continua a leggere

Rassegna di sentenze in tema di responsabilità da cose in custodia

Sintetica rassegna della giurisprudenza in tema di risarcimento del danno per cose in custodia. Per informazioni può contattare lo studio telefonicamente allo 080/8807392, via email a info@studiolegalechiarappa.it oppure attraverso la sezione www.studiolegalechiarappa.it/contatti.L'ANAS è...
Continua a leggere

Dare soldi in cambio di lavoro

Dare dei soldi a qualcuno per procurare ad un proprio parente un posto di lavoro è non solo una prassi illecita ma anche contraria la “buon costume” per cui il denaro versato non può in nessun caso essere richiesto, applicandosi il principio della “soluti retentio”, vale a dire della...
Continua a leggere

Pagina 1 di 14