TOP

Diritto societario e commerciale

Lo studio assiste clienti in relazione a questioni di diritto commerciale fornendo consulenza in relazione a contratti di agenzia, appalti di servizi, distribuzione, franchising, cessione e trasferimento aziende o rami di azienda, ATI e contratti di rete.

Lo studio fornisce consulenza legale su aspetti di natura commerciale anche a favore di start-up e per il reperimento di finanziamenti (fondi comunitari e nazionali) per il lancio o consolidamento di iniziative imprenditoriali.

Viene fornita attività di assistenza legale, stragiudiziale e giudiziale, anche con riferimento a questioni di diritto societario.

Lo studio assiste i propri clienti nel contesto di operazioni societarie, quali ad esempio compravendite di partecipazioni societarie, operazioni societarie straordinarie quali fusioni, scissioni, trasformazioni e aumenti di capitale, liquidazioni societarie e contenziosi in materia societaria (ad esempio azioni di responsabilità nei confronti di amministratori).



Materiale di interesse

Sindaci di responsabilità di capitali e responsabilita'

Il sindaco di una società di capitali risponde dei danni ai sensi dell'art. 2407 c.c. se non ha rilevato una macroscopica violazione o comunque non abbia in alcun modo reagito di fronte ad atti di dubbia legittimità e regolarità, ad esempio convocando l'assemblea dei soci oppure denunciando i...
Continua a leggere

Drag along e sciolgimento della societa'

Se il socio di maggioranza di una società per azioni vuole vendere l'intero capitale sociale, compreso anche quello dei soci di minoranza, può essere inserita a maggioranza nello statuto una clausola di drag along cd. di “trascinamento” che preveda un diritto del socio di maggioranza di...
Continua a leggere

Controllo del socio non amministratore e tutela di urgenza

Il Tribunale di Milano (ordinanza del 08/06/2017) ha affermanto che il rifiuto di consentire o anche solo di completare la dovuta trasmissione di documenti al socio non amministratore implica una compressione attuale che integra il requisito del c.d. periculum in mora per ottenere la tutela di...
Continua a leggere

Change of control e diritto di prelazione societaria

Il Tribunale di Roma (sentenza 6832/2017) ha affermato che il diritto di prelazione per l’acquisto delle azioni di una società per azioni, non opera nel caso in cui cambi la compagine sociale (change of control) di uno dei soci della società. Se necessita di informazioni e di prima consulenza in...
Continua a leggere

Impugnazione di delibera societaria e interesse del socio ad agire

Il Tribunale di Roma (sentenza 7128/2017) ha affermato che nella causa promosso dal socio per impugnare la delibera dell’assemblea della società, se il ricorrente nel frattempo perde la qualifica di socio (la sua partecipazione era stata azzerata a seguito di un aumento di capitale), la sua...
Continua a leggere

Danno diretto e azione dei terzi contro amministratori

Il Tribunale di Roma (sentenza 11271/2017) ha affermato che non è possibile utilizzare l’azione di responsabilità ex art. 2395 c.c. verso gli amministratori di società nel caso in cui il danno che si lamenta è solo indiretto. Il danno indiretto è quel danno che si è verificato perché, in...
Continua a leggere

Amministratori di societa' e revoca

Il Tribunale di Milano (sentenza del 13/06/2017) ha affermato che non costituisce motivo di revoca cautelare degli amministratori, l’adozione (o l’omissione) di scelte economiche non condivise dagli altri componenti del consiglio di amministrazione perché sono atti discrezionali imprenditoriali...
Continua a leggere

Diritto di controllo del socio nella s.r.l.

Il Tribunale di Milano (ordinanza 07/06/2017) ha affermato che la società controllante non può utilizzare il diritto di controllo del socio ex art. 2476 c.c. sulla propria controllata per ottenere documenti che non riguardano l’amministrazione della controllante (si trattava di documenti per la...
Continua a leggere

Liquidazione della quota del socio defunto

La Corte di Cassazione (sentenza 18963/2017) ha affermato che gli eredi di un ex socio di una società di persone hanno diritto a richiedere la liquidazione della quota del defunto entro 5 anni dalla morte.Se necessita di informazioni e di prima consulenza in materia di questioni societarie, ci...
Continua a leggere

Amministratore di societa' e risarcimento danni

La Corte di Cassazione (sentenza 15470/2017) ha affermato che non possono essere giudicate nel merito le scelte degli amministratori fermo restando il limite della ragionevolezza e della valutazione dei rischi delle attività eseguite. Se necessita di informazioni e di prima consulenza in...
Continua a leggere

Pagina 5 di 11