TOP

Esercitare il diritto all'oblio su google

Data pubblicazione: 06/10/2017

L'Autorità garante delle Privacy (provvedimento 277/2017) spiega bene il funzionamento del diritto all'oblio ed ha affermato che per poter esercitare tale diritto non conta solo il tempo passato dalla pubblicazione della notizia su internet ma, a seconda dei casi, bisogna considerare anche l’attualità della notizia e il ruolo pubblico svolto dal soggetto interessato.

Infatti, mentre un articolo datato che riporta la condanna di un soggetto che all’epoca ricopriva un ruolo diverso da quello attualmente svolto va rimosso richiedendo a Google la deindicizzazione degli Url, la stessa cosa non avviene se il soggetto in questione diventa personaggio pubblico e ricopre un importante incarico. Prevarrà, in tale seconda ipotesi, l’interesse pubblico.

Se necessita di consulenza in materia di privacy, esercizio del diritto all'oblio, diritti di protezione della privacy, informazioni oppure desidera gratuitamente il testo integrale del provvedimento chiami lo 080/9080122, scriva a info@studiolegalechiarappa.it oppure ci contatti cliccando qui il modulo dedicato.