TOP

Contratto preliminare e vizio urbanistico

Data pubblicazione: 11/06/2018

La Corte di Cassazione (sentenza 11659/2018) afferma che In tema di esecuzione specifica dell'obbligo di concludere un contratto di compravendita, può essere pronunciata sentenza di trasferimento coattivo ex art. 2932 cod. civ. nel caso in cui l'immobile abbia un vizio di regolarità urbanistica non oltrepassante la soglia della parziale difformità rispetto alla concessione.

Per contatti chiami lo 080/8807392, scriva a info@studiolegalechiarappa.it oppure attraverso la sezione www.studiolegalechiarappa.it/contatti.