TOP

Azione rimozione opere condomino

Data pubblicazione: 11/06/2018

La Corte di Cassazione (sentenza 14622/2018) ha stabilito che l'azione, con la quale il condominio di un edificio chiede la rimozione di opere che un condominio abbia effettuato sulla cosa comune, oppure nella propria unità immobiliare, con danno alle parti comuni, ha natura reale, e, pertanto, giacché estrinsecazione di facoltà insita nel diritto di proprietà, non è suscettibile di prescrizione.

Per contatti chiami lo 080/8807392, scriva a info@studiolegalechiarappa.it oppure attraverso la sezione www.studiolegalechiarappa.it/contatti.